19 Novembre 2019
dove siamo

La nostra Città : Morrovalle

Una serie di elementi archeologici rinvenuti nel territorio di Morrovalle in particolare nella frazione di Santa Lucia inducono a sospettare che questa zona era abitata fin dal periodo romano, comunque dobbiamo arrivare al 1035 per trovare citato per la prima volta in una carta dell'epoca Murri de Valle.

La zona subì la guerra gotica e la successiva invasione longobarda, scivolando così nel sistema feudale. Morrovalle assume l'aspetto di un castello arroccato su di un colle circondato da possenti mura.
Nel 1060 Guarniero venuto in Italia per combattere il Papa Leone IX contro i Normanni, fondava la dinastia dei Guarnieri, che si impadronì del Comitato di Ancona, del Ducato di Spoleto e del Marchesato di Camerino. Per Moroni, storico, fu questo Guarniero che ingrandì il paese di Morrovalle, e della stessa famiglia dovette essere un altro Guarniero primo marchese della Marca di Ancona dal quale, si pensa, sia discesa la famiglia Lazzarini, signori di Morrovalle.
Nel 1164 il Vescovo di Fermo fece emettere presso Fano la famosa "Sentenzia super castro Murri", con la quale avanzava i suoi diritti e richiamava Guarniero IV a restituire il Castello e le terre di Morro.L'imperatore Federico Barbarossa inviò in Ancona un suo cancelliere, Il Vescovo di Magonza, assediò questa città e saccheggiò molti paesi tra cui Morrovalle.
Nel 1214 Morrovalle insieme ad altri comuni vicini fece una promessa di piena obbedienza al Vescovo di Fermo, con l'accordo di scendere al suo fianco in caso di guerra.
Nel 1248 il Cardinale Raniero con una Bolla spedita da Cingoli nell'agosto del 1248, condannò le distruzioni provocate dal ghibellino Lazzarino nel comune di Morrovalle. Costui cacciato dal comune e dai guelfi era ritornato a conquistare Morrovalle seminando distruzione e spavento.
In questo periodo i contrasti tra le forze ghibelline e guelfe sconvolsero il panorama politico-militare del Piceno. Morrovalle fu spaccata in due all'interno della cittadinanza. La stessa famiglia Lazzarini vide i fratelli schierati su opposti fronti.
Nel 1258 il comune subì il saccheggio ad opera di Percivalle Doria, inviato da Manfredi come suo vicario nella Marca per le deboli forze guelfe locali.
L'anno successivo Manfredi concesse ai Morrovallesi, che si erano schierati dalla parte del Re contro il Papa, la facoltà di giudicare reati civili e criminali, con la famosa "Coautio prima Causarum" con la quale Morrovalle si poteva considerare un libero comune.
Nel frattempo da un lato i Fermani, dall'altro la famiglia Lazzarini, cercavano di impadronirsi del castello di Morrovalle, senza però riuscirci.
Nel 1400 Morrovalle fu assediata dal Re Alfonso d'Aragona e successivamente in linea con le vicende storiche di Macerata fu conquistata dalle milizie di Francesco Sforza, per poi passare sotto la giurisdizione della Santa Sede.

Da questo periodo fino al secolo successivo accaddero tre fatti importanti e caratterizzanti per il comune di Morrovalle.
Al 1475 risale la fondazione del Monte di Pietà che servì a regolare la vita economica della città e a contrastare gli usurai ebrei.
Nel 1560 nella chiesa di S. Francesco avvenne il Miracolo Eucaristico , l'evento religioso più importante di Morrovalle.
Al 1570 risalgono gli Statuti di Morrovalle con i quali venne regolata la vita della città fin nei minimi particolari.
Nel Seicento le Marche ritornarono sotto il dominio della Chiesa, finirono così le autonomie dei singoli comuni. La maggior parte degli artisti approdarono in altre città, in altre realtà culturali, non disponendo le Marche di luoghi che potessero fungere da poli di attrazione.
Anche nel Settecento le cose non cambiarono, tutta la regione attraversò un periodo di arretratezza in parallelo alla lentezza di modernizzazione dello Stato Pontificio.
Ciò nonostante si assistì a una espansione demografica. Morrovalle aveva una popolazione di 4400 abitanti.
Con la venuta in Italia nell'800 di Napoleone Bonaparte, le province di Urbino, Ancona, Macerata e Camerino passarono al Regno d'Italia. Le Marche vennero divise in dipartimenti, distretti e comuni. Morrovalle entrò a far parte del Dipartimento del Musone, distretto di Macerata.
Morrovalle contribuì alla conquista e all'indipendenza d'Italia. Nel 1815 partecipò e accolse le truppe di soldati che intervennero nella Battaglia della Rancia. Nel 1848 un gruppo di soldati volontari partirono dal comune per partecipare alla prima guerra d'Indipendenza.
Nel 1861 quando venne proclamata l'Unità d'Italia Morrovalle festeggiò l'avvenimento con molte iniziative.

VIS SOCIAL !!!

SEGUICI SU ...
[icona ] [icona ] [icona ]

CONVOCAZIONI

VIS CONCORDIA
vs
Collebronx

SABATO 16/11/2019

RITROVO ORE 14.00 PALAPINTURA
BOCCI Gianluca
GIANNINI Giacomo
FERRINI Gianluca ( K )
DEL MEDICO Gianluca
DOMIZI Jonhatan ( VK )
STORTINI Giorgio
SPERNANZONI Paolo
RENZI Luca
BORRELLI Giuseppe
CIMINARI Massimiliano
CINGOLANI Elia
MARCHISIO

CSI Maschile Serie A

risultati della 5° giornata 16-11-2019
squadra 1 separatore squadra 2 risultato squadra 1 separatore risultato squadra 2
Vis Concordia Morrovalle - Collebronx 1 - 1
Treiese - Borgorosso 5 - 4
Piediripa C5 - Grottaccia 3 - 5
Pol. Serralta - Evolution 0 - 4
Borgo Mogliano - Free Monkeys BdM -
Cantine Riunite - Castrum Lauri -
classifica alla 5° giornata 16-11-2019
SQUADRA PT G V N P GF GS DR
Evolution13541014410
logo GrottacciaGrottaccia1354101798
logo TreieseTreiese12540115114
logo Vis Concordia MorrovalleVis Concordia Morrovalle10531112111
logo CollebronxCollebronx752121113-2
logo Cantine RiuniteCantine Riunite64202770
logo Castrum LauriCastrum Lauri4411212111
logo Piediripa C5Piediripa C5451131921-2
Free Monkeys BdM441121113-2
logo Borgo MoglianoBorgo Mogliano44112911-2
logo BorgorossoBorgorosso351041016-6
Pol. Serralta05005414-10
prossimo turno
Vis Concordia Morrovalle - Castrum Lauri; Borgo Mogliano - Piediripa C5; Treiese - Cantine Riunite; Pol. Serralta - Grottaccia; Free Monkeys BdM - Borgorosso; Evolution - Collebronx;
[facebook] [Twitter] [WhatsApp]

SERIE D - GIRONE D

risultati della 4° giornata 25-10-2019
squadra 1 separatore squadra 2 risultato squadra 1 separatore risultato squadra 2
Audax Montecosaro - La Fenice C5 8 - 5
Capodarco Casabianca C5 - Futsal Montegranaro 2 - 3
Casenuove - Polisportiva Futura 8 - 0
L'Altro Sport C5 - Futsal Sangiustese 4 - 1
Monteluponese - Calcio S. Elpidio a mare 4 - 0
Osimo Five - Calcetto Numana 5 - 6
Vis Concordia Morrovalle - Bayer Cappuccini 4 - 10
classifica alla 4° giornata 25-10-2019
SQUADRA PT G V N P GF GS DR
Futsal Montegranaro12440017107
logo Bayer CappucciniBayer Cappuccini104310311120
Casenuove94301241212
logo Audax MontecosaroAudax Montecosaro9430118135
L'Altro Sport C57421121912
logo Vis Concordia MorrovalleVis Concordia Morrovalle6420222184
Osimo Five6420216124
Capodarco Casabianca C5642021284
logo Calcetto NumanaCalcetto Numana6420216160
logo Calcio S. Elpidio a mareCalcio S. Elpidio a mare642021319-6
Monteluponese341031018-8
Polisportiva Futura34103722-15
Futsal Sangiustese04004823-15
La Fenice C504004832-24
prossimo turno
L'Altro Sport C5 - Audax Montecosaro; Futsal Sangiustese - Bayer Cappuccini; Capodarco Casabianca C5 - Calcetto Numana; Vis Concordia Morrovalle - Calcio S. Elpidio a mare; Casenuove - Futsal Montegranaro; Osimo Five - La Fenice C5; Monteluponese - Polisportiva Futura;
[facebook] [Twitter] [WhatsApp]

Open Femminile

risultati della 3° giornata 25-10-2019
squadra 1 separatore squadra 2 risultato squadra 1 separatore risultato squadra 2
Pink Ladies - Vis Concordia Morrovalle 2 - 6
Montevidonese - Polisportiva Serralta -
ASD S. C, Servigliano - Futsal Borgo Dei Moji 1 - 8
Audax Montecosaro - ASD Atletico Matelica 3 - 0
La Boca Girl C5 - RIPOSA -
classifica alla 3° giornata 25-10-2019
SQUADRA PT G V N P GF GS DR
Futsal Borgo Dei Moji622001129
logo Vis Concordia MorrovalleVis Concordia Morrovalle622001037
Montevidonese62200633
Audax Montecosaro31100303
Polisportiva Serralta31100532
La Boca Girl C50100113-2
Pink Ladies0200249-5
ASD Atletico Matelica0200217-6
ASD S. C, Servigliano03003516-11
prossimo turno
ASD Atletico Matelica - Vis Concordia Morrovalle; Montevidonese - ASD S. C, Servigliano; Polisportiva Serralta - Audax Montecosaro; La Boca Girl C5 - Futsal Borgo Dei Moji; RIPOSA - Pink Ladies;
[facebook] [Twitter] [WhatsApp]

MARCATORI VIS FIGC


Last Update

Ultimo aggiornamento
16:23 16/11/2019

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]